NON E’ MAI TROPPO TARDI

Oggi alcune persone si sono rivelate per quello che sono. Sepolcri imbiancati. Quanta strada da fare per raggiungere un barlume di consapevolezza! A volte viene voglia di arrendersi, ma poi torna la voglia di combattere. Non è possibile ritenersi moderni insegnando ai propri figli a chinare la testa davanti agli ordini, soltanto perchè sono piccoli. Non è il modo migliore … Continua a leggere

Part-time

Le Pubbliche Amministrazioni stanno, revocando, variando, mettendo scadenze ai contratti part-time. E’ un comportamento illegittimo e incostituzionale. E’ possibile contrastare i provvedimenti tramite i Sindacati (quelli ancora credibili) o tramite gli avvocati del lavoro. Non arrendiamoci altrimenti sempre più diritti verranno cancellati.

Il nuovo inganno

Il governo berlusconi si appresta a varare una manovra devastante per tutti gli Italiani e soprattutto per coloro che hanno redditi medio-bassi, per chi ha bisogno di assistenza e dei servizi degli enti locali, per i lavoratori pubblici. Tutto questo alla vigilia di Ferragosto, contando sulla distrazione vacanziera di molti. Strano che la lettera della BCE sia arrivata proprio adesso!

DOV’E’ LA NOSTRA LIBERTA’?

Ripeto: non siamo liberi. Non siamo liberi di scegliere il modo in cui vogliamo vivere. Dobbiamo soltanto piegarci alle regole di un sistema che non rispetta tutto ciò che è diverso da lui. Cosa succede ancora? La legge Brunetta consente alle amministrazioni pubbliche di negare il part-time a chi lo chiede anche per validi motivi e anche di revocare quelli … Continua a leggere

RADIO LONDRA? IO CAMBIO CANALE

  Incredibile vedere Giuliano Ferrara nello spazio che fu di Enzo Biagi. Enzo Biagi era un signore del giornalismo,  attraverso “Il Fatto” parlava in modo discreto e acuto degli avvenimenti del giorno.      Ferrara fa propaganda di regime,  definisce bacchettone chi si indigna per il comportamento indegno del Presidente del Consiglio, attacca la Magistratura di” Mani pulite” . Parla agli italiani in modo … Continua a leggere

Unità d’Italia = 1 giorno di ferie in meno

Il Governo ha deciso che la festività del 17 marzo che celebra i 150 anni dell’Unità d’Italia , debba essere a costo zero. Quindi tutti i dipendenti si troveranno un giorno di ferie in meno.    Questa ingiustizia, perpretrata a danno dei lavoratori, rivela qual’è l’inganno del governo. Ogni atto che compie nasconde, dietro l’apparenza, il nulla. Il governo si fa … Continua a leggere

Mandiamoli a casa!

Con l’ennesimo decreto il Governo taglia i fondi alle energie alternative. 120.000 persone rischiano il posto di lavoro. Tutto per promuovere il nucleare, energia che avvelenerà il nostro Pianeta. Le piccole imprese che hanno investito nel settore rischiano di sparire. Che Paese ci ritroveremo, se questo Governo non finirà di fare danni? Basta, mandiamoli tutti a casa!